Decidere l’acquisto del miglior cordless è in realtà impossibile non solo per le innumerevoli tipologie e modelli in commercio ma soprattutto perché il miglior modello non è quello che va bene per tutti ma quello che risponderà alle vostre esigenze e del luogo in cui verrà posizionato sia che si tratti di una casa, di un ufficio, un magazzino.

Per effettuare quindi una scelta consapevole, vi suggeriamo di approfondire bene le informazioni attraverso la lettura di questo sito https://telefonicordless.it/ che è utile per capire quale utilizzo e quali funzioni offre un telefono cordless, che ricordiamo significa “senza filo”.

E allora vediamo quali sono almeno alcune delle caratteristiche standard da tenere in conto come ad esempio la portata, il design e l’ergonomia, la durata della batteria; tutte insieme permettono di scegliere un  prodotto efficiente e funzionale. Un cordless a lunga portata, ad esempio, vi permette di comunicare all’esterno della vostra casa o ufficio e fino a 2 chilometri dalla base. Il ricevitore deve essere ergonomico e maneggevole e altro elemento importante è verificare la capacità di durata della batteria e se in confezione è inserita anche una batteria di riserva e di lunga durata da tenere pronta per un cambio immediato.

Ci sono poi da considerare i “tasti speciali”. Non tutti sono informati del fatto che in caso di smarrimento del proprio cordless in casa, c’è un pratico tasto sulla base che, se schiacciato, fa illuminare e suonare il ricevitore. Il tasto NR (Noise Reduction) invece riduce al minimo i rumori ambientali, quello R serve invece per accedere alle funzioni del centralino, smistare una telefonata da un interno a un altro e mettere in pausa una chiamata. Il tasto SOS invece è molto utile per effettuare chiamate d’emergenza.

Un cordless è quindi molto utile per anziani, sordi o con difficoltà motorie, facile da usare e senza cavi problematici. Meglio quindi un cordless di forma compatta con tastiera dai numeri grandi, un tasto SOS, ID chiamante con possibilità di rispondere schiacciando qualsiasi tasto, amplificatore e comandi vocali o bluetooth per comunicare senza tenere il ricevitore all’orecchio.