Le macchine per il gelato in commercio si suddividono, principalmente, in due categorie: le gelatiere a compressore autorefrigeranti e i modelli che richiedono di congelare il cestello in freezer per diverse ore. Ma andiamo per gradi e iniziamo dal principio. Prima di cimentarsi nella pratica, meglio partire dalla teoria con i manuali che introducono all’arte gelatiera. Uno dei manuali più completi ed esaustivi in materia è “Il gelato fatto in casa’, evocativo anche nel titolo, che insegna a preparare in modo semplice e rapido i migliori gelati tutti frutti o alle creme. È un vero e proprio vademecum che parte dalla lavorazione della frutta per dare, poi, utili consigli su come preparare le migliori creme per il gelato, attraverso una carrellata di tecniche di miscelazione, mantecazione e omogeneizzazione degli ingredienti.

Grazie a questo manuale si può riuscire a raggiungere risultati professionali nella confezione del gelato. Il volume consta di 45 ricette non solo inerenti ai gelati, ma anche per insegnare a preparare gustosi sorbetti e granite alla frutta o ai gusti preferiti, anche i più anomali e combinati, come frutta e vaniglia o creme con l’aggiunta di spezie, formaggi e granella di noci o pistacchio. Insomma, non c’è limite alla fantasia e alla creatività nelle ricette per i gelati fatti in casa quando incontrano il gusto. Mettetevi alla prova, allora, che aspettate? Per finire, qualche consiglio pratico. Vi suggeriamo di raccogliere il gelato dal cestello o dalla vaschetta solo con cucchiai di legno e di plastica, per non graffiarli.

Dopo aver consumato il gelato, il cestello va subito lavato e rimesso nel freezer, se si parla di modelli a cestello, in modo che sia subito pronto al riuso l’indomani. Può capitare che il gelato fatto in casa non venga denso come quello delle migliori gelaterie artigianali. In tal caso si può ovviare riponendolo in freezer per circa un quarto d’ora e vedrete che il risultato migliorerà anche nell’aspetto. Un ultimo accorgimento. Se non finite subito tutto il gelato che avete preparato, niente paura. Un ottimo metodo di conservazione è rappresentato dalle vaschette di polistirolo come quelle dei gelati confezionati, che contribuiscono a farlo restare integro più a lungo.